milano

#

28 Mag: Basilio Rizzo: «Pisapia scappa dal referendum»

Basilio Rizzo, candidato sindaco di Milani in Comune, va all’attacco del sindaco uscente, il quale – si legge in una nota del candidato – «ha evitato di esprimersi sul referendum costituzionale di ottobre, trincerandosi dietro il bisogno di riflettere, di studiare, di approfondire. Il tatticismo elettorale deve avere dei limiti – continua Basilio Rizzo -: appare poco credibile che un giurista e un politico così titolato non abbia un giudizio da esprimere e si allinei al non dire di Parisi, candidato berlusconiano del Centro destra».

  •  
  •  
  •  
  •  
#

16 Feb: Milano in Comune, un’alternativa Possibile

Sala Alessi è già stracolma prima delle 20.30, orario d’inizio dell’assemblea promossa dalla Lista civica e municipale per una “Milano in Comune”. Tante le cittadine e i cittadini, le associazioni, i movimenti civici che, insieme ad alcuni soggetti politici, non si arrendono all’idea di avere tre manager in gara, di cui uno espresso dalle primarie del centro-sinistra, alla guida di Palazzo Marino.

  •  
  •  
  •  
  •  
#

08 Feb: Milano: la partita vera comincia oggi

Il centrosinistra milanese era già finito nel marzo 2015, ormai quasi un anno fa, quando Giuliano Pisapia annunciò di non volersi ricandidare sindaco. Oggi, con l’elezione del candidato Giuseppe Sala, ex­ Ad Expo, il Partito Nazione irrompe a liquidare definitivamente il modello Milano.

  •  
  •  
  •  
  •  
#

05 Feb: “Di qua”, “no, di là”. E capita che le strade si dividano

Stiamo parlando della seconda città italiana per abitanti, la capitale economica della nazione, il centro ideale della parte produttivamente più significativa del Paese: si può davvero sostenere che quel accade fra San Siro e Forlanini sia solo una questione locale, quasi si trattasse di una qualsiasi altra realtà di provincia?

  •  
  •  
  •  
  •