Redazione Possibile

WhatsApp Image 2020-06-01 at 10.54.16

01 Set: L’emergenza Covid e gli effetti sulla salute mentale

In una dimensione in cui la salute mentale non brillava per spirito innovatore, è arrivata l’emergenza Covid19, che non solo si è abbattuta su chi già aveva disturbi psichiatrici, ma anche su persone che si sono trovate a fare i conti con disagi e sofferenze psicologiche e relazionali con cui mai si erano confrontate.

Amazzonia-brasiliana-deforestazione-da-record

20 Ago: La deforestazione in Amazzonia e lo sterminio degli Indigeni passa attraverso la nostra spesa

In Brasile la creazione di nuovi pascoli è responsabile per circa l’80% di tutta la deforestazione. Nel 2019 gli incendi e la pessima gestione del Ministero dell’Ambiente del governo Bolsonaro hanno attirato l’attenzione di tutto il mondo e c’è bisogno di mantenere alta l’allerta, perché sta iniziando una nuova stagione di roghi persino peggiore della scorsa. 

084649134-ebacfc6d-0b61-4349-9272-75cac11fe350

18 Ago: Emergenza climatica: la questione è, prima di tutto, culturale

E’ fondamentale fare un salto culturale per capire l’epoca che stiamo vivendo. E’ fondamentale rendersi conto che i danni e le conseguenze delle nostre scelte non si vedranno tra 100 o 150 anni ma si vedranno tra 30/40 anni massimo e quindi saremo noi stessi o le generazioni immediatamente successive alla nostra a subire queste conseguenze.

Caregivers-una-storia-esemplare

14 Ago: La completa rimozione dei caregivers familiari

Svolgo il ruolo di caregiver familiare da otto anni fra difficoltà oggettive ma anche psicologiche. Le responsabilità, le competenze, la presenza continua che vengono richiesti sono stati e continuano a tutt’oggi ad essere completamente ignorati dalla nostra legislazione, salvo qualche “boutade” ogni tanto priva di qualsivoglia concretezza applicativa, escludendo così sistematicamente i cosiddetti caregivers da ogni tutela e dal riconoscimento di una qualifica professionale

maxresdefault

12 Ago: Crollano i ghiacciai – Il nuovo clima chiede di cambiare

I ghiacciai si muovono da sempre, dicono gli esperti glaciologi: ma non a questa velocità, non con la frequenza a cui assistiamo oggi. Il punto è sempre lo stesso: l’accelerazione. Il mancato recupero fra un evento e l’altro. Un equilibrio spostato ineluttabilmente verso la perdita delle condizioni climatiche precedenti l’arrivo dell’industrializzazione.

elezioni

09 Ago: Una volta per tutte: fate votare noi fuorisede

Non so se il fatto di far votare migliaia di cittadini fuori sede potrebbe spostare l’ago della bilancia e le sorti politiche e sociali dell’Italia, ma sono convinta che a partire dal giorno successivo alle elezioni verrebbero abbattute moltissime credenze cristallizzate sui giovani. Una su tutti, che non andiamo a votare perché siamo disinteressati.

Cannabis Legale

30 Lug: Coltivare per depenalizzare

La legalizzazione della cannabis, al di là di ogni ipocrisia, oltre a dare certezze ai cittadini, demolirebbe il florido mercato illegale, spina dorsale della criminalità organizzata, svuotando le carceri da persone che, a tutto voler concedere, hanno solo bisogno di una mano.

WhatsApp Image 2020-07-20 at 17.33.50

20 Lug: Verità per Mario

Mario Carmine Paciolla aveva 33 anni, era volontario a San Vicente del Caguán con un’organizzazione Onu ed è morto in Colombia in circostanze da chiarire. Non si sentiva al sicuro, lo aveva confidato alla famiglia, e aveva già preso il biglietto per tornare a casa. Non è riuscito a partire con il suo aereo: invece, il 15 luglio, alle 19.40 ora italiana, è stata data notizia alla famiglia della sua morte. Il suo corpo è stato trovato in una situazione ricostruita come suicidio per impiccagione, ma ci sarebbero elementi che smentiscono questa versione dei fatti. 

motovedette libia

16 Lug: L’Italia continuerà a finanziare la Guardia costiera libica

Non ci stancheremo mai di dirlo: per allontanare Salvini dal governo bisogna prima di tutto allontanare le sue politiche. I decreti sicurezza, certamente, ma anche l’intera disciplina della gestioni delle migrazioni a partire dalla Bossi-Fini e, ovviamente, le politiche che inevitabilmente comportano gravi violazioni dei diritti umani, come lo scellerato memorandum con la Libia voluto dal ministro Minniti.

unnamed-9

10 Lug: Quando si racconta uno stupro le parole sono importanti

Dare un tocco di colore ai propri articoli, oltre a scredita la professionalità del giornalista, alimenta ancora di più l’imperante cultura dello stupro e del maschilismo in Italia, «un paese – come ha spiegato Michela Murgia – dove il consenso femminile nelle relazioni e nei contesti sociali non è considerato rilevante».

image-1

09 Lug: Scuola: trasformare l’emergenza in opportunità

Si deve “trasformare l’emergenza in un’opportunità”: erano passate poche ore dalla chiusura delle scuole, quando la Ministra dell’Istruzione, nella sua prima dichiarazione dopo il lockdown, pronunciava queste parole. L’opportunità cui alludeva Lucia Azzolina era la possibilità di approfittare dell’emergenza per accelerare il processo di “innovazione” tecnologica su cui si è costruita molta della retorica “riformista” degli ultimi anni di chiacchiere e pessima politica sulla (pelle della) scuola.

braccianti-caporalato-pubblicdom

06 Lug: Quando gli invisibili diventano visibili: il caso dei braccianti di Saluzzo

Al parco di Villa Aliberti, a Saluzzo, giovedì scorso all’alba è arrivata la Polizia. Tutte e centotrentatre le persone accampate al parco sono state sottoposte – così scrivono i giornali – a un doppio screening, documentale e medico. L’accampamento di fortuna è stato sgomberato, le persone suddivise arbitrariamente in gruppi e smistate in vari centri della zona, senza tenere in alcuna considerazione eventuali esigenze personali.