Quaderni

Va tutto bene finché non si toccano gli “interessi veri del Paese”, finché riempirsi la bocca di ambiente non comporta scelte minimamente coraggiose e riallocazione del denaro pubblico e degli investimenti, e, in particolare, finché non scontenta loro: i signori del gas e del petrolio.
Dopo essere stati più volte a Gorizia, anche su invito e segnalazione del locale comitato di Possibile, per monitorare e denunciare la situazione disumana in cui versano numerosi migranti, pubblichiamo la lettera indirizzata da Andrea Maestri e condivisa con Elly Schlein, al sindaco di Gorizia e al Prefetto.
La ruspa della strumentalizzazione è arrivata a trattare il delicatissimo tema delle molestie sessuali nel mondo dello spettacolo
Al di là del tifo calcistico forse la recente disfatta della nazionale di calcio potrebbe essere una buona occasione per aprire una discussione leale sullo stato di salute del mondo calcistico in questi ultimi anni.
Ieri, 14 novembre 2017, ho inviato a mezzo PEC, nell’interesse del nostro partito, un’istanza di rettifica al Direttore del Fatto Quotidiano, Marco Travaglio.
Crediamo che, a partire da Possibile, si debba dare rappresentanza alla questione animalista anche a sinistra, con un’offerta politica che sappia coniugare l’impegno in difesa degli animali e dell’ambiente a un progetto di riforma della società: le due questioni sono tutt’altro che lontane, si sposano perfettamente.
Ciclamente e con una puntualità drammatica, riemerge la vergogna italiana dei bambini costretti a crescere in carcere con le loro mamme detenute. Questa volta il faro si è riacceso, purtroppo, per una vicenda accaduta a settembre 2017 nel penitenziario di Messina Gazzi, dove un bambino di circa un anno è rimasto intossicato dopo aver ingerito del veleno per topi nel reparto femminile dove vive insieme alla madre detenuta nigeriana.
Per la prima volta, grazie alla presenza delle Ong, abbiamo informazioni di primissima mano su cosa avviene nel Mediterraneo centrale come conseguenze dello sciagurato accordo sottoscritto tra il governo Italiano e il Governo di Riconciliazione Nazionale Libico
“Noi stiamo con i lavoratori”, scrivono sul blog di Grillo, a commento della proposta di legge con la quale Articolo 1 - Mdp, Possibile e Sinistra Italiana propongono la reintroduzione delle tutele dell’articolo 18
Il Fatto Quotidiano dedica l'apertura di oggi alla lista unitaria di sinistra. Non per raccontarne le evoluzioni che, finalmente, dopo tanti mesi di discussioni, la stanno concretizzando, ma per screditare il lavoro in corso sui territori e dal basso con una serie di menzogne indecenti.