scuola

DIFFERENZE

09 Mag: Uguali nelle differenze, a Genova

Nelle nostre scuole la discriminazione di ogni tipo avviene ogni giorno, con impatti significativi sul singolo e sul gruppo, e le diversità tra studenti spesso vengono vissute come limiti o difetti di un individuo rispetto ad un altro.

  •  
  •  
  •  
  •  

04 Mag: Scuola: Civati e Maestri, su bonus stranieri il governo eviti trionfalismi

Fra gli emendamenti presentati dal Governo al decreto scuola all’esame della commissione Cultura è arrivato anche quello sull’estensione del bonus di 500 euro ai 18enni extracomunitari. Un emendamento che arriva, finalmente, dopo la presentazione della nostra proposta di legge ad hoc e dopo mesi in cui abbiamo denunciato questa discriminazione in aula

  •  
  •  
  •  
  •  
w_la_scuola1

08 Apr: Diventare insegnanti nella “buona scuola”

Chi conosce la complessità del precariato scolastico ha ben presente che quanto lo stesso Renzi andava affermando, “risolveremo il problema dei precari della scuola”, non era altro che l’ennesimo slogan e l’ulteriore bandierina da sventolare di fronte all’opinione pubblica.

  •  
  •  
  •  
  •  
concorso scuola 2015

01 Mar: «Scuola e Costituzione», a Genova

Il Comitato Scuola Possibile di Genova torna a parlare della riforma “Buona Scuola”. Dopo la “Buona Scuola è possibile?” si riaffronta il tema all’evento “Scuola e Costituzione” dove, per l’appunto, verranno messi in discussione i vari punti del decreto che si trovano in netto contrasto con quanto scritto nella nostra Costituzione.

  •  
  •  
  •  
  •  
Schermata 2016 01 21 alle 09.00.30

21 Gen: Scuola: va bene precari, ma almeno pagateli!

Secondo la stima della Flc Cgil sono circa 25/30mila i docenti a tempo determinato che non solo non vengono pagati ormai da mesi (in molti casi fin da settembre), ma che spesso sono costretti a dar fondo ai risparmi per riuscire a mantenere se stessi, la propria famiglia, ma anche il posto di lavoro – trovandosi, in molti, a lavorare lontano da casa. Una situazione paradossale, questa, tanto che alcuni docenti si sono dovuti rivolgere perfino alla Caritas.

  •  
  •  
  •  
  •