migrazioni

#

31 Lug: Emergenza climatica e immigrazione nel sistema giuridico italiano – #GreenSchool

I temi relativi ai mutamenti climatici ed alle migrazioni vengono affrontati separatamente, come se fossero due realtà a se stanti, stando sempre bene attenti a non metterli mai in correlazione,  per una precisa scelta politica. Se si collegasse il mutamento climatico  all'immigrazione, dando conto di come i due temi siano invece connessi, si dovrebbe poi giustificare il silenzio della politica su questa questione.
#

12 Lug: Libia: la tragedia umanitaria che continuiamo a nascondere

«La Libia non è un porto sicuro», quindi è necessario «ogni sforzo perché venga evitato che le persone salvate nel Mediterraneo siano fatte sbarcare in Libia». A dirlo, questa volta, sono le Nazioni Unite, attraverso la firma congiunta di Unhcr (Alto commissariato per i rifugiati) e Iom (Organizzazione internazionale per le migrazioni).
#

01 Lug: Ancora una volta dalla parte dei diritti umani

Il Comitato Scuola di Possibile aderisce e invita ad aderire all'appello di denuncia contro la politica sull'immigrazione del governo, sottoscritto da intellettuali, docenti, scrittori artisti, attori, registi, economisti, membri della società civile.
#

24 Ago: Il pessimo clima(x) di questi giorni

Questa estate ha il volto coperto (dai caschi) dei poliziotti di Piazza Indipendenza (Italia, Roma, agosto 2017) che urlano parole di scherno a sfondo razziale sui migranti sgombrati, che brandiscono manganelli contro persone inermi, ma anche il volto coperto dei commentatori Facebook che dietro nickname (non meno ostili di un passamontagna) coprono di insulti e cattiveria anche donne e bambini, persone che restano "donne e bambini" anche se non fossero "regolari".