destra

Si dice che i Socialdemocratici abbiano vinto in Danimarca perché hanno adottato una linea intransigente sull'immigrazione. Ma cosa ne pensano gli scienziati politici?
L'opacità nel sistema dell’accoglienza non viene in alcun modo affrontata e così si alimenta la narrazione razzista e xenofoba. Un'opacità che fa comodo, molto comodo, ai criminali di cui Minniti dovrebbe occuparsi
Dobbiamo intervenire sulle ragioni profonde che portano a optare per proposte politiche che intervengano radicalmente sulle disuguaglianze e sulla mancanza di prospettive che riguardano parte consistente della popolazione.
A sentirlo, a guardarlo, a valutarlo al primo impatto, Gentiloni non sembra persona di destra. Eppure, a osservare più da presso le politiche messe in campo fino ad ora, soprattutto quelle gestite dal Ministero degli Interni, siamo nel campo della destra piena: un po’ razzista, un po’ populista, un po’ troppo securitaria.
Considerando anche quanto emerso con lo scandalo dieselgate-Volkswagen, è vergognoso che una maggioranza di eurodeputati abbia fatto questo grosso regalo alle lobby dell'industria automobilistica, a scapito della salute dei cittadini e dell'ambiente.