sinistra italiana

#

13 Nov: Il lavoro del tavolo a quattro per un programma comune della sinistra

Il segretario di Possibile mi ha chiesto di portare il nostro contributo a quel tavolo, dove – come già emerso da alcune notizie di stampa – sedevano anche un esponente di Mdp (l’on. Guglielmo Epifani), un esponente di SI (l’on. Giovanni Paglia) e un esponente dell’Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza (il prof. Tomaso Montanari).
#

10 Mar: Non ci fermiamo qui

Dalla collaborazione con Sinistra Italia a quella con Green Italia, passando attraverso i movimenti e le associazioni di cittadinanza attiva. Sempre con un focus sui programmi. Sempre con il giusto slancio alla mobilitazione.

  •  
  •  
  •  
  •  
#

01 Mar: Perché non si può stare con chi fabbrica le tessere e trucca i congressi

Chi di noi viene dal Partito Democratico ha già vissuto la situazione che si sta ripetendo in questi giorni, dai casi delle tessere pagate a Napoli nella tradizione del voto di scambio alle ultime notizie provenienti dalla Puglia, con sospetti di inquinamento e accuse molto pesanti. Successero le stesse cose nel 2013, nel 2009 e insomma a quanto pare succedono sempre.

  •  
  •  
  •  
  •  
#

19 Feb: Una sinistra che si candidi a fare grandi cose

Non mi fido di quelli che non parlano mai di niente, perché potrebbero essere capaci di tutto. Quelli che parlano solo di partito, di posizionamento, di politicismi e mai delle cose da fare, e che poi nella situazione giusta voterebbero qualsiasi cosa. L’ho visto fare, ogni giorno, in questa legislatura. E ci hanno spiegato che la politica è esclusivamente compromesso tra politici, e no, non è così, diciamolo ogni volta che possiamo. Politica non è potere da condividere tra potenti, ma potere da distribuire ai cittadini.

  •  
  •  
  •  
  •