Redazione Possibile

La situazione di grave precarietà nella quale versano innumerevoli lavoratori di Poste Italiane, s.p.a. partecipata dal Ministero dell'economia e delle finanze che, tramite Cassa depositi e prestiti, detiene il 60 per cento del capitale sociale dell'azienda. 
A Cona siamo ben oltre il limite dei diritti umani: ci sono migranti ammassati, in condizioni igieniche indegne, privati anche delle stufe per ragioni di sicurezza
La rivoluzione annunciata a Roma dal Movimento 5 Stelle si ferma a Piazza Navona. Il mercatino di Natale vede in primissima linea la famiglia Tredicine, che ha fatto incetta dei posti disponibili, nel solco di una consolidata tradizione capace di superare qualsiasi polemica
L'articolo 18 è un tema politico non telefonico e da solo non basta. È fondamentale che si riapra la discussione su come il contratto a tutele crescenti assicuri che esistano tutele vere e che il contratto sia unico come si auguravano i suoi ideatori
La proposta del vicepresidente Legnini di istituzione di procure distrettuali, con magistrati dedicati e pool di investigatori specializzati per la tutela dei risparmiatori
Anche quest'anno scenderemo in piazza al fianco di tutte le associazioni nelle iniziative organizzate per il Transgender Day Of Remembrance per ricordare le vittime di transfobia e rivendicare diritti e tutele
Tre weekend di grande partecipazione: popolare, dal basso, senza vincitori annunciati, se non la capacità della sinistra di ritrovare unità e libertà.
Il voto dell’Europarlamento sulla riforma del sistema di Dublino rappresenta un passo importante per l’accoglienza nell’ambito dell’Ue.
Dopo essere stati più volte a Gorizia, anche su invito e segnalazione del locale comitato di Possibile, per monitorare e denunciare la situazione disumana in cui versano numerosi migranti, pubblichiamo la lettera indirizzata da Andrea Maestri e condivisa con Elly Schlein, al sindaco di Gorizia e al Prefetto.