Press

#

28 Mag: Basilio Rizzo: «Pisapia scappa dal referendum»

Basilio Rizzo, candidato sindaco di Milani in Comune, va all’attacco del sindaco uscente, il quale – si legge in una nota del candidato – «ha evitato di esprimersi sul referendum costituzionale di ottobre, trincerandosi dietro il bisogno di riflettere, di studiare, di approfondire. Il tatticismo elettorale deve avere dei limiti – continua Basilio Rizzo -: appare poco credibile che un giurista e un politico così titolato non abbia un giudizio da esprimere e si allinei al non dire di Parisi, candidato berlusconiano del Centro destra».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

26 Mag: Immigrati risorsa economica

Ci sono milioni di immigrati che vivono regolarmente in Italia e contribuiscono alla nostra economia: lavorano, producono, pagano le tasse e versano contributi con cui paghiamole pensioni.

  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  

23 Mag: Napoli: Civati, Sud ha subito disuguaglianze, partiamo da qui

Ho scelto Napoli per lanciare la grande campagna di Possibile sull’uguaglianza perché credo che anche simbolicamente sia importante partire dal Sud, da quella parte d’Italia che di più negli anni ha subito l’erosione dei diritti, l’impoverimento e il dilagare delle disuguaglianze. La nota di Giuseppe Civati.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

20 Mag: La figura di Marco Pannella ricordata da Giuseppe Civati

Quello di Marco Pannella è un messaggio talmente forte limpido e smisurato per certi versi, assolutamente anticonformista, che non può che ripudiare qualsiasi accomodamento retorico nostalgico. È invece lanciarci verso una sfida che è quella della modernizzazione vera del Paese. L’intervento di Giuseppe Civati a Radio Radicale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

20 Mag: Lavoro: Civati, sui voucher serve una discussione urgente

Faccio un appello a tutte le forze dell’arco Parlamentare per discutere al più presto insieme la vicenda dei voucher e il loro impatto sull’occupazione e sui salari. Questo strumento si è trasformato nel tempo in un modo per sottopagare ed erodere i diritti di migliaia di lavoratori, oltre che per eludere il fisco. La nota di Giuseppe Civati.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

10 Mag: I frutti avvelenati dell’accordo tra Unione europea e Turchia

Dalle notizie riportate dagli operatori di Human Rights Watch apprendiamo che le guardie turche avrebbero sparato lungo la frontiera ai richiedenti asilo siriani. Una denuncia già arrivata un mese fa che pone ancora una volta l’accento su di un accordo che oltre a mercificare la vita dei migranti pone serissime problematiche sulla loro incolumità.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •