Lega, Brignone: Salvini fa la morale, ma mangiatoia era nel suo partito

#
“Umberto Bossi se la cava grazie alla Lega, quindi a Matteo Salvini, ed evita la condanna in Appello. Questa è la sintesi della sentenza emessa oggi, che vede coinvolto proprio il partito di Salvini. Il ministro dell’Interno fa la morale a tutti, parla di mangiatoie finite laddove c’era trasparenza nella gestione dell’accoglienza. Ma la mangiatoia era proprio a casa sua. E non fa nulla per ottenere chiarimenti e giustizia, anzi”. Lo dichiara la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone, commentando la sentenza del processo in cui era imputato anche Umberto Bossi sui fondi pubblici della Lega.
“Dal punto di vista giuridico infatti – aggiunge Brignone – sarebbe bastato che la Lega presentasse una denuncia nei confronti dell’ex segretario per avere una sentenza molto diversa, che avrebbe portato a una condanna non solo per l’ex tesoriere Belsito. Invece Salvini, castigatore dei più deboli, si è mostrato molto magnanimo verso Bossi. Perché al vicepresidente del Consiglio conviene provare a mettere sotto il tappeto lo scandalo, non ancora sanato, dei milioni spariti dalle casse leghiste”.
  • 619
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Post Correlati