egitto

Ci uniamo all'appello dell'Eipr che ne chiede "l'immediata scarcerazione" e che venga "messa fine alla continua persecuzione e alle detenzioni arbitrarie dei professionisti dei diritti umani, dei membri dei gruppi della società civile e dei giornalisti". 
Ci uniamo all'appello dell'Eipr che ne chiede "l'immediata scarcerazione" e che venga "messa fine alla continua persecuzione e alle detenzioni arbitrarie dei professionisti dei diritti umani, dei membri dei gruppi della società civile e dei giornalisti". 
Sono trascorsi due anni dalla scomparsa di Giulio Regeni, ma la verità è ancora molto lontana. E questo è accaduto soprattutto per la debolezza del governo italiano nei confronti dell'Egitto
Pare che dovremo attendere ancora molto tempo prima di poter conoscere la verità sulla morte di Giulio Regeni, il cui corpo è stato ritrovato ormai ventuno mesi fa.