Sicurezza, Maestri: Intimidazione a Camini, Salvini pensi più a combattere criminalità

#
“L’atto intimidatorio avvenuto a Camini verso il sindaco, Pino Alfarano, conferma la necessità di contrastare la criminalità e la cultura che ne favorisce lo sviluppo. Al primo cittadino del borgo calabrese, ripopolato con l’arrivo di migranti dopo che era ormai quasi abbandonato, va tutta la mia solidarietà. Di fronte a questi episodi deprecabili si pone una priorità: la lotta alla malavita. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, pensi a questo problema e non fare solo spot propagandistici sulla pelle dei migranti”. Lo dichiara Andrea Maestri, esponente di Possibile, in merito all’intimidazione subita dal sindaco di Camini.
  • 85
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati