Migranti, Maestri: Da Fedriga parole illiberali e assurde

#

“Nella smania tutta leghista di superarsi a destra e spararla più grossa possibile, il presidente della regione Friuli-Venezia Giulia Fedrgia oggi ha raggiunto un primato ineguagliabile. Pretende che i richiedenti asilo siano privati della libertà di circolazione e internati: non dice di incarcerarli, solo di non farli girare liberamente. Davvero un progetto assurdo nella sua illiberalità”. Lo dichiara l’ex deputato di Possibile, Andrea Maestri.

 
“Così affermando – aggiunge Maestri – Fedriga mostra di ignorare completamente la materia. Salvo rari, tassativi, casi il richiedente asilo è per legge libero di circolare e ha diritto di rimanere nel territorio dello Stato durante l’esame della domanda. Le dichiarazioni gravissime e illegittime dell’esponente leghista sono preoccupanti perché arrivano da un rappresentante delle Istituzioni della Repubblica. Si ricordi che è presidente di una Regione e non può affermare certe cose. Di fronte a violazioni, tentate o consumate, della Costituzione, non si può restare inerti”.
  • 127
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati