Legge Basaglia, Civati: riforma su modello Trieste è atto di civiltà

#

“Sosteniamo con grande forza la proposta di riforma della legge Basaglia sul ‘modello Trieste’. Le misure previste vanno nella giusta direzione: si punta sul diritto della persona. Ed è quindi doveroso prevedere un aumento della spesa e una maggiore tutela in caso di trattamento sanitario obbligatorio”. Lo dichiara il deputato e segretario di Possibile, Pippo Civati, parlando del testo depositato al Senato a firma di Nerina Dirindin (Mdp) e Luigi Manconi (Pd).

“La riforma – aggiunge il leader di Possibile – è stata studiata insieme a Franco Rotelli, uno degli eredi di Basaglia, seguendo il virtuoso modello Trieste che garantisce l’apertura 24 ore su 24 dei Centri. Il Parlamento, insomma, in questi ultimi mesi di legislatura deve esaminare il provvedimento per approvarlo e compiere un atto di civiltà”.
  • 171
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati