Ambiente e Energia

L’unica guerra da fare è quella al riscaldamento globale

L’u­ni­ca guer­ra da fare è quel­la al riscal­da­men­to glo­ba­le, la miti­ga­zio­ne dei cam­bia­men­ti cli­ma­ti­ci è la gran­de sfi­da di que­sto seco­lo. Potre­mo vin­cer­la sol­tan­to evi­tan­do le distra­zio­ni, svi­lup­pan­do cul­tu­ra ambien­ta­le e agen­do in modo con­sa­pe­vo­le e respon­sa­bi­le su lar­ghis­si­ma scala.

Energie rinnovabili, facciamo un po’ di chiarezza

Qual­cu­no ha det­to che “sareb­be mol­to più bre­ve” instal­la­re impian­ti nuclea­ri “di quan­to ci vor­reb­be per costrui­re impian­ti foto­vol­tai­ci ed eoli­ci”. Ebbe­ne, tale affer­ma­zio­ne è da cata­lo­ga­re tra le bufa­le: foto­vol­tai­co ed eoli­co sono le tec­no­lo­gie con i tem­pi di instal­la­zio­ne più bre­vi. Sono bloc­ca­te soprat­tut­to per moti­vi buro­cra­ti­ci, non tec­ni­ci. I tem­pi per le …

Ener­gie rin­no­va­bi­li, fac­cia­mo un po’ di chia­rez­za Leg­gi altro »

Tutti i rischi della nuova (vecchia) energia nucleare

Pun­tual­men­te, nel­le discus­sio­ni che gra­vi­ta­no attor­no alla ridu­zio­ne ormai neces­sa­ria del­le fon­ti fos­si­li per una pro­du­zio­ne di ener­gia da fon­ti rin­no­va­bi­li, emer­go­no le voci di chi vor­reb­be un ritor­no al nuclea­re. Pec­ca­to che ci sia­no alcu­ne que­stio­ni, sicu­ra­men­te non di poco con­to, irri­sol­te e che dif­fi­cil­men­te tro­ve­ran­no una solu­zio­ne nel bre­ve periodo.

Rapporto dell’ONU sul clima: la scienza ci indica, ancora una volta, la via

Cam­bia­re model­lo di svi­lup­po e cam­biar­lo subi­to. Far entra­re il cli­ma nei temi cal­di del­la poli­ti­ca, e far­lo subi­to. Pre­ten­de­re di par­la­re di cli­ma den­tro al Par­la­men­to, non accet­tan­do più di par­lar­ne fuo­ri, in miglia­ia di incon­tri, semi­na­ri, dibat­ti­ti che coin­vol­go­no solo chi è già coinvolto.