Un’Italia Possibile esiste già: rappresentiamola tutta, tutti

Ringraziando gli oltre 500 partecipanti agli Stati generali di Possibile, dei quali 257 delegati, pubblichiamo la relazione di Giuseppe Civati. Siamo già al lavoro sul progetto di governo in vista delle tre giorni che si terrà a Roma all'inizio di marzo, che dà il via alla costituente delle idee, a cui invitiamo tutte le persone che sono interessate, con particolare riguardo alle associazioni, ai movimenti e alle forze politiche e sociali che contatteremo fin d'ora. Fate la stessa cosa, anche voi.

Rin­gra­zian­do gli oltre 500 par­te­ci­pan­ti agli Sta­ti gene­ra­li di Pos­si­bi­le, dei qua­li 257 dele­ga­ti, pub­bli­chia­mo di segui­to la rela­zio­ne di Giu­sep­pe Civati. 

Vi ricor­dia­mo che sia­mo già al lavo­ro sul pro­get­to di gover­no in vista del­la tre gior­ni che si ter­rà a Roma all’i­ni­zio di mar­zo (i det­ta­gli nei pros­si­mi gior­ni), che dà il via alla costi­tuen­te del­le idee, a cui invi­tia­mo tut­te le per­so­ne che sono inte­res­sa­te, con par­ti­co­la­re riguar­do alle asso­cia­zio­ni, ai movi­men­ti e alle for­ze poli­ti­che e socia­li che con­tat­te­re­mo fin d’o­ra. Fate la stes­sa cosa, anche voi.

Segna­la­te com­pe­ten­ze e dispo­ni­bi­li­tà, stu­di e appro­fon­di­men­ti a [email protected].

stati generali parma

Vi segna­lia­mo inol­tre che Gian­mar­co Capo­gna lavo­re­rà alla costi­tu­zio­ne del grup­po di lavo­ro Lgbt e che Fran­ce­sca Druet­ti, Luca Ange­lo­ni e Pip­po Vano lavo­re­ran­no insie­me ai pro­get­ti soli­da­li di Pos­si­bi­le, per asso­cia­re il “dire” al “fare” come Pos­si­bi­le sta facen­do già, in mol­te loca­li­tà del paese.

Vi ricor­dia­mo che sono aper­te le ade­sio­ni a Pos­si­bi­le. Che que­sta è l’i­scri­zio­ne alla nostra new­slet­ter. E che se vor­re­te con­tri­bui­re eco­no­mi­ca­men­te pote­te far­lo così.

[SCARICA LA RELAZIONE DI GIUSEPPE CIVATI VOTATA DAGLI STATI GENERALI DI POSSIBILE]

http://dev.possibile.com/wp-content/uploads/2015/06/parma28gennaio2017relazionecivati.pdf

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.

Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter.
Partecipa anche tu!

Ultimi articoli

Il Clima entri nelle decisioni della Politica e la Politica si comporti in maniera coscienziosa, non guardando i sondaggi e pensando al prossimo appuntamento elettorale, ma guardi al futuro, alle generazioni future e a chi verrà dopo di loro.
Se scompaiono gli squali, l’Oceano muore. Quello stesso Oceano che produce il 50% dell’ossigeno che respiriamo, e assorbe il 25% dell’anidride carbonica che emettiamo. Se muore l’Oceano, moriamo noi.  Non ci resta, dunque, che salvare gli squali. 
500.000 firme per togliere risorse e giro d’affari alle mafie, per garantire la qualità e la sicurezza di cosa viene venduto e consumato, per mettere la parola fine a una criminalizzazione e a un proibizionismo che non hanno portato a nessun risultato. La cannabis non è una questione secondaria o risibile, ma un tema serio che riguarda milioni di italiani.