Sicurezza bis, Brignone: Gara di crudeltà tra Lega e 5 Stelle

#

“Una gara di crudeltà e disumanità. Non c’è altro modo per definire il duello ingaggiato tra Lega e Movimento 5 Stelle. Matteo Salvini esaspera i toni oltre l’immaginabile e Di Maio non solo lo segue, ma la spara ancora più grossa. Stiamo ascoltando proposte sempre più incredibili, come le multe da un milione di euro a chi salva vite umane, la confisca delle imbarcazioni e addirittura il ricorso alla Marina militare contro organizzazioni pacifiche. Siamo oltre il più brutto degli incubi. Invece è la realtà: in commissione alla Camera le cronache raccontano di un braccio di ferro tra chi è più crudele”. Lo dichiara la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone, parlando degli emendamenti presentati al decreto Sicurezza bis.

“Contro uno scempio del genere – aggiunge Brignone – serve una forte mobilitazione. Questo decreto deve essere fermato, altrimenti darà il via libera a scene anche peggiori di quelle che ho visto a Lampedusa, nei giorni in cui ero lì con la Sea Watch lasciata a pochi metri dal porto. È una battaglia di civiltà che va portata avanti”.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait