Sicilia, Civati: Bene unità sinistra, ora facciamolo dappertutto

#

“L’intesa in Sicilia è un primo importante passo verso una sinistra unita, alternativa, con una proposta politica forte anche sul piano nazionale. L’annuncio di Ottavio Navarra e Claudio Fava è il risultato di un impegno che vuole mettere insieme idee, invece di cercare incomprensibili alchimie di coalizione. Possibile ha sollecitato questa soluzione fin dall’inizio, auspicando l’unità quando la sinistra era divisa in tre e resistendo alle sirene di chi dice di voler ricostruire il centrosinistra che non c’è più, partendo da Alfano e dal trasformismo. È davvero apprezzabile, quindi, il senso di responsabilità mostrato da Navarra, che ha messo da parte qualsiasi ambizione personale per arrivare a un percorso unitario”. È quanto dichiara il deputato e segretario di Possibile, Giuseppe Civati, commentando l’accordo sulle Regionali in Sicilia che prevede la candidatura di Fava alla presidenza.

“Il lavoro – aggiunge Civati – non deve certo fermarsi alla Sicilia: bisogna unirsi dappertutto. L’obiettivo è quello di accelerare nelle prossime settimane, attraverso il tour organizzato per presentare il nostro Manifesto, messo a disposizione di tutti per un confronto aperto a sinistra. Per questo il 16 settembre a Milano, Possibile illustrerà i punti di programma intorno a cui sedersi e costruire un progetto politico che possa dare rappresentanza a quegli elettori di sinistra smarriti di fronte all’attuale panorama politico”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Post Correlati