Pensioni, Civati: «Siamo al Governo delle ipotesi»

Ogni giorno questo Governo cambia le carte in tavola anche sulle pochissime cose fatte. Oggi siamo alla giravolta sulle pensioni: prima hanno sbandierato un accordo con i sindacati ai quattro venti facendo propaganda per giorni. Poi arriva la smentita con l’ape social che sale da 20 a 30 anni di contributi e con i sindacati che denunciano addirittura di non aver potuto visionare i testi per capire come si articolano nella manovra di bilancio le risorse per le pensioni. Il Ministro Poletti dice che sono vicini agli obiettivi che avevano ipotizzato in partenza. Registriamo che siamo di fronte al Governo delle ipotesi che cambiano di settimana in settimana. L’Unica certezza riguarda le disparità che aumenteranno sulle spalle dei lavoratori.

Giuseppe Civati

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati