Per noi è NO (Bologna, sabato 19): il vero X-Factor è lo spirito costituente

Mancano pochi giorni a “Per noi è NO”, l’evento che dalle 10:30 del 19 novembre ci vedrà all’Estragon di Bologna per esporre tutte le ragioni del nostro no al referendum costituzionale e molto altro.

Quando, infatti, trasformi un referendum costituzionale in un talent, in cui chiami l’Italia al giudizio supremo su di te, non puoi stupirti se poi in molti tra i tuoi concittadini, un po’ come i giudici di X-Factor, ti diranno: per noi è no!

Ed è per denunciare (con un po’ di sana ironia) questo schema messo in campo in questi mesi dal premier che abbiamo scelto, sin dal lancio della nostra campagna lo scorso maggio, di rappresentare plasticamente la nostra risposta all’approccio da talent show adottato da Matteo Renzi nei confronti della sua riforma costituzionale (e non solo). Il nostro giudizio sulla riforma è strettamente legato al merito, con un’analisi precisa e un’informazione puntuale che abbiamo portato avanti durante tutto il nostro Tour RiCostituente e che abbiamo diffuso su possibile.com e sul sito dedicato alla campagna referendaria, iovoto.no. Proprio in virtù della serietà con cui abbiamo affrontato i temi davvero importanti di questa campagna, ci permettiamo qualche momento di leggerezza nel giudizio sullo spettacolo offerto dagli esponenti della maggioranza di governo durante questa campagna.

Proprio a Bologna, perciò, accoglieremo la sfida del talent lanciata dal premier. Vedremo, infatti, i nostri “giudici” seduti al tavolo di X-Factor dare il loro autorevole e impietoso giudizio alle più improbabili performance dei sostenitori del sì, mentre vedremo alternarsi sul palco, presentati dal nostro mattatore Giulio Cavalli, le migliori ragioni di quanti nel campo progressista hanno scelto come noi di dire NO.

Introdotti da Elly Schlein e Silvia Prodi, oltre a Giuseppe Civati interverranno Giovanni Maria Flick, Gianfranco Pasquino, Carmela Salazar, Barbara Randazzo, Maurizio Viroli e Roberto Zaccaria, coordinati come sempre dal nostro Andrea Pertici.

Nell’arco della giornata non mancherà una testimonianza dalle zone terremotate del centro Italia.

Per aiutarci a organizzare meglio la giornata, registrati qui

Per arrivare:
Estragon si trova all’interno di Parco Nord, a Bologna. A fianco della tangenziale di bologna, uscita 7bis. All’esterno del Club vi è un ampio parcheggio all’interno del parco.

Dalla stazione di Bologna Centrale si può raggiungere Parco Nord con la linea 25, direzione Dozza. La fermata è “Parcheggio Parco Nord”. Scesi dall’autobus si deve proseguire a piedi per circa 500mt all’interno del parco per raggiungere Estragon.
http://www.estragon.it/it/contacts/

Per agevolare l’arrivo per chi raggiunger Bologna con Treno o Aereo abbiamo previsto un servizio navetta. Per organizzare al meglio i viaggi vi chiediamo di compilare la pre-iscrizione all’evento e indicare dove richiesto luogo e orario di arrivo a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-per-noi-e-no-estragon-29325199461

Pranzo
A cura dei volontari di Possibile sarà messo a disposizione dei partecipanti un servizio catering per la pausa pranzo. Un piatto veloce, buono e economico. Il menù verrà pubblicato a breve, essendo in via di definizione, ma sarà a prova di onnivori, vegetariani e intolleranti al glutine.
Il servizio bar sarà a cura di Estragon e sarà a disposizione per tutta la durata dell’evento.

Merchandising
Sarà presente un punto merchandising dove potrete trovare tutti i nostri gadget e materiali per la campagna elettorale referendaria. Si possono anche già prenotare e ritirare in loco, risparmiando così la spedizione, dal sito https://www.possibile.com/gadget/

Spazio Bimbi
In una zona arretrata e più tranquilla, ma comunque all’interno del locale, sarà predisposto una zona presidiata e attrezzata per lo svago dei più piccoli con tappeti, colori e tutto il necessario per far divertire i bimbi e dare la possibilità ai genitori di partecipare all’iniziativa più liberamente.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati