Migranti, Maestri: Orfini contro Minniti? Bentornato sulla terra

matteo orfini
“Si tratta probabilmente di una conversione sulla via dell’opposizione quella che ha portato Matteo Orfini ad accorgersi che le politiche sui migranti del ministro dell’Interno, Marco Minniti, hanno favorito la visione salviniana del fenomeno. Uno sdoganamento in piena regola che noi abbiamo denunciato regolarmente, in Parlamento con vari atti e nella società in ogni modo, rimanendo sempre inascoltati. Anzi a tratti c’è stato un atteggiamento di aperto osteggiamento verso le nostre iniziative”. Lo dichiara l’ex deputato di Possibile, Andrea Maestri, commentando le affermazioni del presidente dell’assemblea nazionale del Pd.
 
Diamo – aggiunge Maestri – il bentornato sulla terra a Orfini, che si è resto conto di un fatto per noi evidente: Minniti ha servito numerosi assist a Salvini credendo che le politiche di destra verso i migranti portassero voti. E invece è andato come previsto: le politiche di destra del presunto centrosinistra hanno solo favorito la destra-destra. E lo dico con rammarico, perché i danni ormai sono stati fatti: il ravvedimento di Orfini arriva fuori tempo massimo”.
  • 199
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati