Genova, Pastorino: passati 22 giorni senza alcun provvedimento

#

“Mi sembra di essere tornato alla scorsa settimana. Solo chi vive quotidianamente può avere contezza della situazione. Oggi abbiamo assistito al remake dell’audizione del 27 agosto. Ministro Toninelli vada a dire agli sfollati che ha ricevuto delle pressioni per non pubblicare gli atti delle concessioni: lo vada a dire a tutta Genova. Noi abbiamo chiesto un piano per la città, che ha bisogno di un governo che ci sia. È stato annunciato un decreto, senza che siano stati indicati i tempi e i contenuti. Lo avevamo chiesto dopo 2 giorni e ne sono passati 22 di giorni”. Lo afferma il deputato  genovese, Luca Pastorino, segretario di presidenza per Liberi e Uguali, intervenendo alla Camera.

“Servono misure di sostegno alle famiglie sfollate – aggiunge Pastorino – e di sostegno al Comune di Genova. Bisogna far restare le aziende, non prevedere delocalizzazioni temporanee. Finora il governo ha pestato l’acqua nel mortaio: esprimo tutta la mia preoccupazione per un governo che ha prodotto più atti sui social che concreti”.
  • 303
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati