Gaza, Brignone: Grave risposta violenta dell’esercito israeliano

#
“Mentre Ivanka Trump dice che loro pregano per la pace, l’amministrazione repubblicana, guidata da Donald Trump, compie azioni che portano in direzione opposta. E gli alleati israeliani si sono sentiti abilitati a dare una risposta violenta nei confronti di chi manifestava a Gaza. Il risultato è un massacro. Il bilancio di almeno 43 vittime è davvero una tragedia inaccettabile”. Lo dichiara la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone dopo i fatti avvenuti a Gaza.
 
“La decisione degli Stati Uniti di aprire l’ambasciata a Gerusalemme – aggiunge Brignone – è stata una grave provocazione che ha fatto esplodere la tensione e favorito l’operazione dell’esercito israeliano. La comunità internazionale non può stare a guardare: tra le vittime ci sono anche donne e bambini. La pace non può essere costruita così: bisogna fermare l’escalation di tensione”. 
  • 184
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati