Civati: “Oltre 15 milioni di elettori sono un grande risultato. Andiamo avanti sulle politiche energetiche”

“Chi ha evocato e celebrato in queste ore l’onda lunga dell’astensionismo dovrebbe riflettere: sapevamo che il quorum era un obiettivo difficile da raggiungere e siamo stati cauti in tutte le nostre dichiarazioni, ma per chi crede nella democrazia oltre 15 milioni di elettori (mentre scriviamo) sono un grande risultato. Era un quesito tecnico che è stato strumentalizzato soprattutto dal Governo, ma milioni di italiani hanno comunque reputato che non fosse ‘inutile’ e si sono mobilitati per raggiungere il quorum. Se si fosse accorpato alle Amministrative, come avevamo chiesto, il risultato sarebbe stato certamente diverso. In alcune regioni, come l’Emilia Romagna, la percentuale di chi ha votato è più alta di quanti votarono per il Presidente della Regione. E anche questi sono segnali dei quali il Governo deve tener conto. Noi siamo felici di avere partecipato a questa campagna in tutta Italia e non ci fermeremo perché a noi interessa il merito della questione. Un grazie alle associazioni e agli attivisti che hanno reso possibile questo risultato. Andiamo avanti: in Italia ora il dibattito sulle politiche energetiche deve andare avanti”: così il deputato di Possibile Pippo Civati.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati