Press

#

28 Dic: Terremoto, Matarrelli: «Urgente intervenire sulla rimozione delle macerie e sul decoro dei cimiteri. Portiamo Amatrice all’interno delle Isituzioni»

Visitare Amatrice e gli abitanti dei luoghi maggiormente colpiti dal terremoto dello scorso agosto ci ha dato la possibilità di ascoltare e capire da loro quali sono i problemi e le urgenze che le istituzioni devono impegnarsi immediatamente a risolvere. Senza retorica e senza fare passerelle, accompagnando il sindaco di Amatrice, è emersa la necessità di intervenire su alcuni fronti e convogliare le risorse su progetti specifici.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

20 Dic: TAV, Civati: «Perché la maggioranza non ammette che l’opera non è strategica? Nemmeno Renzi la voleva»

Perché la maggioranza non ammette che l’opera non è sostenibile, non è strategica, non è congruente con la situazione economica del nostro Paese? Lo stesso Renzi dichiarò nel 2014 che lui non avrebbe realizzato la Tav. Sappiamo che si è smentito su quasi tutti gli impegni che ha preso, ma ci chiediamo perché la maggioranza non voglia prendere atto di un giudizio condiviso da moltissimi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

13 Dic: Pastorino: «Votiamo convintamente no: non c’è nessuna discontinuità con il Governo precedente, è un esercizio di potere per il potere»

Non abbiamo ascoltato una sola parola di ripensamento da parte del premier Gentiloni sulle politiche portate avanti dal Governo Renzi né un’analisi seria e doverosa sul voto referendario. Solo elogi mentre i numeri e la realtà ci parlano di un’altra narrazione, di un altro Paese in crisi profonda. Basta questo a farci votare convintamente no alla fiducia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

12 Dic: Squadra che perde non si cambia

Doveva essere un Governo di transizione che avrebbe dovuto portare il Paese alle urne con una nuova legge elettorale. Invece l’unica transizione di rilievo riguarda Alfano che viene promosso ministro degli Esteri, come avevamo predetto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

04 Dic: Il comitato per il Sì viola il silenzio elettorale: intervenga il Ministero dell’Interno

All’interno di uno dei più utilizzati social media (Twitter), l’hashtag #RiformaCostituzionale risulta “Sponsorizzato da Basta un Sì”. Questo ci pare violare il divieto, previsto dall’art. 9 della citata legge secondo cui nel giorno precedente e in quelli stabiliti per le elezioni sono vietati i comizi e le riunioni di propaganda elettorale diretta o indiretta, in luoghi pubblici o aperti al pubblici e la nuova affissione di stampati, giornali murali o altri e manifesti di propaganda.

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
#

23 Nov: Civati e Pastorino: «Passa l’emendamento per De Luca commissario, approvato dal governo De Luca»

Il Governo farà gestire l’emergenza sanitaria in Campania a un uomo che ha chiesto davanti a 300 sindaci di rastrellare voti. Intollerabile poi che lo stesso Governo continui a far passare l’idea che attraverso la modifica della Costituzione si possa migliorare la sanità nelle regioni italiane. E’ combattendo pratiche come queste che si migliora la sanità, ma certamente combatterle non porterebbe voti.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

21 Nov: Pastorino: «Sulle Partite Iva e sull’obbligo trimestrale il premier vuole discutere, dopo aver bocciato i nostri emendamenti»

In Commissione bilancio siamo stati gli unici a mettere in evidenza i rischi sull’introduzione degli obblighi trimestrali di comunicazione per le partite Iva. Stamattina, scopriamo che il premier in un’intervista parla di riaprire la discussione per capire cosa si può fare per combinare le esigenze degli “esercenti” e i rilievi del Mef.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
#

10 Nov: Opzione donna: Civati e Maestri interrogano il Governo

Su una parte di lavoratrici permangono problemi formali che ne decreterebbero l’esclusione dal programma Opzione donna, nonostante il programma sia un capitolo della previdenza molto apprezzato dalle lavoratrici e nonostante con la Legge di Stabilità 2016 siano state superate alcune criticità.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •