Cannabis, Civati: «Sulla legalizzazione importanti parole di Felice Romano»

«Felice Romano, segretario nazionale del Siulp, il più grande sindacato di polizia, ha detto parole molto importanti e di buon senso sulla legalizzazione della cannabis. Parole che si aggiungono ad altri autorevoli pareri a favore della legalizzazione come quello di Cantone e della Direzione Nazionale Antimafia. Come ha sottolineato Romano, dati alla mano, il proibizionismo non ha prodotto alcun effetto contro l’uso delle droghe leggere, influendo in maniera negativa invece sull’ingresso dei giovani nelle organizzazioni criminali e sull’utilizzo e la circolazione di droghe pesanti. Abbandoniamo i “falsi moralismi” come chiede Romano e approcciamoci alla discussione sulla proposta di legge, che tornerà in Commissine nei prossimi giorni, in maniera laica, scientifica e ragionata. Gli uomini e le risorse messi in campo per sanzionare e scoraggiare l’uso della cannabis potrebbero servire su altri fronti. Potremmo decongestionare il sistema giudiziario, potremmo strappare a rischi enormi centinaia di giovani che acquistano marijuana sul mercato illegale, senza certezze sulle sostanze contenute. Partiamo dai dati e non dagli slogan». Lo dichiara in una nota il deputato e segretario di Possibile Pippo Civati .

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati