Call Winter School – Europa delle Possibilità 2018

#

7-9 novembre 2018

Bruxelles

Nel 2016 con Possibile abbiamo deciso di dare il via ad un percorso di formazione sull’Unione Europea, il suo funzionamento e le opportunità che offre, e lo abbiamo fatto perché in un periodo storico in cui lo scollamento percepito dai cittadini con le istituzioni europee è profondo, abbiamo ritenuto utile e necessario offrire uno strumento che permettesse di ridurre le distanze.

Siamo partiti nel 2016, prima che la crisi economica e politica dell’Unione portasse all’avanzata di una vera e propria Internazionale nazionalista che ne sta mettendo a rischio la tenuta, calpestandone i principi e facendo leva sulle paure. Nel frattempo, gli egoismi nazionali e l’incapacità di visione comune continuano a tenere in ostaggio il progetto europeo, impedendo di mettere in campo le risposte europee che servono alle grandi sfide su cui ci giochiamo il futuro, le quali non possono più trovare risposta entro i ristretti confini nazionali: dalle migrazioni al cambiamento climatico, dalla politica estera in uno scenario inedito alla lotta all’elusione ed evasione fiscale delle multinazionali, sino alla dimensione sociale da dare all’UE.

Al contempo, l’Unione europea ha assunto negli anni un ruolo sempre più rilevante anche dal punto di vista legislativo, con crescenti poteri normativi vincolanti. La maggior parte della normativa nazionale è influenzata direttamente o indirettamente dalla legislazione europea e per questa ragione è fondamentale conoscere il funzionamento della complessa macchina istituzionale e del processo decisionale europeo.

Solo attraverso la conoscenza approfondita delle istituzioni, delle politiche e delle opportunità europee, potremo immaginare e costruire forme organizzative in grado di cogliere meglio le opportunità europee per i cittadini, le imprese e i nostri territori.

Anche quest’anno, quindi, vi invitiamo a partecipare al percorso di formazione “Europa delle possibilità”, che organizziamo in collaborazione con il Comitato Europa Possibile, con due novità: tutti possono candidarsi a partecipare, e i posti sono aumentati!
Apriamo quindi la selezione per 60 partecipanti (maggiorenni e residenti in Italia), per venire a Bruxelles a seguire i moduli formativi che riguardano la storia e il funzionamento delle istituzioni dell’Unione europea, i fondi europei diretti ed indiretti, le politiche migratorie ed ambientali dell’UE, e le questioni di attualità politica europea.

Programma del percorso di formazione: 3 giornate di formazione a Bruxelles nelle date di mercoledì 7, giovedì 8 e venerdì 9 novembre. Il percorso includerà, oltre ai moduli formativi, una visita al Parlamento Europeo, la proiezione del documentario The Harvest in presenza del regista e un momento di dibattito serale con Elly Schlein sui temi d’attualità politica europea e le prospettive future. Il programma definitivo sarà disponibile nelle prossime settimane.

Gli interessati a partecipare al percorso di formazione devono compilare questo form (https://elly47.typeform.com/to/Nxsl6I) allegando  il CV, entro e non oltre le 12.00 di domenica 30 settembre.

VAI AL FORM

La selezione sarà effettuata entro il 5 ottobre e i suoi esiti saranno prontamente comunicati a chi ha inoltrato domanda. Ai selezionati sarà riconosciuto un contributo spese per i costi di viaggio e di alloggio. Affinché sia confermata la loro partecipazione dovranno inviare la documentazione richiesta per l’ingresso al Parlamento Europeo (nome, cognome e indirizzo di residenza; fotocopia della carta d’identità o del passaporto – accertandosi di avere lo stesso documento con sé durante la visita) entro e non oltre le 12.00 del 12 ottobre all’indirizzo: [email protected]

La mancata presentazione di tale documentazione sarà intesa come rinuncia.

  • 554
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait