Il 24 maggio #RilanciamoIlPaese, insieme ai professionisti dei Beni Culturali

Ognuno può dare il suo contributo: se avete a cuore o conoscete la storia di un bene culturale fuori dai grandi circuiti, è un ottimo modo per farla sapere a tutti.
#

Il 24 maggio “Mi Riconosci”, la campagna per il riconoscimento dei professionisti dei Beni Culturali, lancia un’iniziativa che è stata proposta durante la prima assemblea nazionale a Bologna in aprile.

Si tratta di una mobilitazione nazionale, in cui i protagonisti siano i professionisti, ma anche i beni culturali e tutti coloro che li hanno a cuore.

La cultura scompare dal dibattito serio, quello che dovrebbe riguardare le risorse, il lavoro, la formazione, la qualità dell’offerta che proponiamo a turisti, appassionati e cittadini. Salvo poi riapparire sporadicamente quando ci sono passerelle internazionali su cui sfilare, o “emergenze” e criticità insospettabili, cioè denunciate da cittadini, associazioni e voci isolate a orecchie che non vogliono sentire, come per esempio il caso di Capocolonna, che abbiamo seguito passo dopo passo.

Come funzionerà la giornata del 24 maggio, con la mobilitazione #RilanciamoIlPaese? I presidi sono segnalati sulla pagina Facebook di “Mi riconosci”, e altri si definiranno da qui a mercoledì. Ognuno può dare il suo contributo, prendendo la parola, sul posto, facendo video o foto che documentino il messaggio: se avete a cuore o conoscete la storia di un bene culturale fuori dai grandi circuiti, è un ottimo modo per farla sapere a tutti. I professionisti possono coinvolgere i colleghi: sappiamo che molti di loro sono già in mobilitazione per le situazioni irrisolte legate ai loro posti di lavoro e ai fondi per la cultura, come per esempio i lavoratori dei Musei Civici di Torino. In ogni caso, qualunque sia il vostro ruolo e il messaggio che volete far arrivare, qui trovate qualche idea e tutte le coordinate.

La comunità di Possibile si unisce alla mobilitazione, in continuità con l’impegno a favore della cultura, della ricerca e della tutela dei diritti di tutti e di tutte, dalla parte dei lavoratori di ogni settore.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati