Trenta mesi di governo Renzi: #operazionenewsroom

Come oramai da abitudine il governo Renzi non perde occasione per magnificare il proprio operato. E come da abitudine ha preparato delle slide propagandistiche, che non solo forzano i dati economici per sostenere la retorica della svolta impressa da Renzi all’economia italiana, ma che in alcuni casi arrivano a mistificare completamente la realtà.

Guardiamo ai dati sull’occupazione, ad esempio. Ne ricaveremo una situazione di assoluta continuità con il governo Letta (#enricostaisereno, ricordate?). O al mirabolante dato sulle persone che hanno ricevuto il bonus 80 euro: un dato che si dimentica di dire che il bonus non è finito nelle tasche di chi più ne ha bisogno, ma tutto il contrario. O ai fondi per la Sanità: ne sono stati stanziati meno di quanto era previsto nel Patto della salute di metà 2014.

Eppure pare sia sufficiente una accurata operazione di make up per raccontare che tutto va alla grandissima.

Da tempo siamo impegnati in un’operazione di debunking contro tutto ciò, perché alle volte la sola verità può essere rivoluzionaria. Come sempre, Davide Serafin in cabina di regia:

[LE SLIDE LE TROVATE ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI]

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati