stepchild

#

12 Feb: Stessi diritti significa matrimonio egualitario

«Breaking news: stessi diritti significa Matrimonio Egualitario, non unioni civili che escludono le Famiglie Arcobaleno». Questo sarebbe l’sms che Possibile potrebbe inviare in risposta al Sottosegretario Scalfarotto che risponde a Crozza e al suo interrogativo “Cosa rimane del Governo Renzi?”.

  •  
  •  
  •  
  •  
#

09 Feb: Per i diritti di tutti c’è ancora molto da fare

Sia per il matrimonio egualitario che per la stepchild, ma più in generale per l’omogenitorialità e l’adozione per tutti, ci sono ulteriori passi in avanti da fare. Ai politici che verranno è destinato affrontare, e risolvere, il nodo della piena uguaglianza dei cittadini estendendo il matrimonio anche alle coppie di persone dello stesso sesso e ridisegnando la legge per le adozioni.

  •  
  •  
  •  
  •  
#

11 Mag: Il superamento delle disuguaglianze che non consente eccezioni

Siamo da anni schierati per i matrimoni egualitari. Pensiamo che non si possano riconoscere diritti a metà, sulla base di pregiudizi che continuano a vivere anche dopo l’approvazione della legge Cirinnà, che fin dal primo articolo chiarisce che si tratta di unioni di serie B rispetto a quelle eterosessuali. Una legge che toglie l’obbligo di fedeltà per la stessa sbagliata ragione e che – cosa ancora più grave – non interviene sul riconoscimento dei bambini che in quelle famiglie vivono.

  •  
  •  
  •  
  •