gay pride

Anche quest’anno, il 10 Giugno, Roma si colorerà dei colori dell’arcobaleno. Il claim della campagna mediatica sarà “Scopriamoci”, come individui e come comunità multiforme, mentre i principi di fondo saranno gli stessi di ogni anno: antifascismo, antisessismo e antirazzismo.
Il 17 maggio serve a ricordarci e a ricordare che la battaglia dei diritti e contro ogni discriminazione è una battaglia di tutte e tutti perché uno stato di diritto è tale se la legge riconosce uguaglianza in diritti, libertà, tutele e possibilità a tutti i suoi cittadini
Già l'anno scorso l'amministrazione non si era schierata a sostegno delle iniziative della comunità LGBT che si svolsero proprio nel capoluogo della regione Toscana.