Salari troppo bassi e lavoratori poveri, è urgente intervenire

#

Il sottosegretario al ministero del Lavoro, Claudio Cominardi, stamane ha dichiarato a Radio anch’io che lunedì dovrebbe partire un tavolo tecnico sul salario minimo. Questa affermazione ci fa ben sperare per i diritti dei lavoratori ma non possiamo tacere il fatto che il disegno di legge a prima firma Nunzia Catalfo stabilisce una norma troppo rigida. Nella proposta, infatti, il salario è individuato in una misura fissa, per legge, pari a nove euro lordi. Il suo adeguamento nel tempo è quindi dipendente dalla volontà politica e dalle modifiche legislative. Questo è un errore.

Il salario minimo è misura necessaria e urgente ma le proposte in campo rischiano di essere dannose.

Possibile ha presentato da tempo una proposta di legge (Atto Camera N. 862) che fa coincidere il salario minimo con i minimi tabellari anche per quei settori al di fuori della contrattazione collettiva, evitando distorsioni e accordi elusivi.

Il suo meccanismo di determinazione pone al centro i minimi tabellari individuati dai contratti collettivi nazionali e il salario minimo è subordinato ad essi ed è sostitutivo solo laddove questi siano assenti oppure laddove prevedano paghe più basse. Il salario minimo di Possibile è stabilito e aggiornato in relazione al livello medio dei salari in modo tale da essere svincolato dalla volontà politica e seguire il livello raggiunto dalla contrattazione collettiva.

Per quegli ambiti ai margini, laddove il rapporto di lavoro è di tipo indipendente ma si verificano condizioni di dipendenza economica dal committente, e per le collaborazioni coordinate continuative, la proposta di Possibile prevede analoghe norme per la determinazione dell’equo compenso, anch’esso parametrato ai livelli retributivi raggiunti dalla contrattazione collettiva.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati