Proroga di “Opzione donna”: accolto l’ordine del giorno di Possibile

Proroga Opzione Donna

L’ordine del giorno che abbiamo presentato al Milleproroghe per la prosecuzione del regime sperimentale di Opzione Donna è stato accolto dal Governo come raccomandazione. Un altro punto a favore della giusta battaglia politica per la proroga del regime pensionistico al 31 dicembre 2018.

L’ordine del giorno impegna il Governo a destinare le risorse non utilizzate, anche alla luce dei recenti dati emersi, risultanti dall’attività di monitoraggio prevista dall’art. 1, comma 281 della legge 208/2015, prioritariamente per la prosecuzione del regime sperimentale di Opzione Donna, introdotto dalla legge 23 agosto 2004, n. 243, Art. 1, comma 9. prevedendo la proroga fino al 31 dicembre 2018 così come stabilito dalla legge 208/2015.

  • 1
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati