Ponte Morandi, Pastorino: Da deputato genovese chiedo stop polemiche, subito legge speciale

#
“Troppe polemiche stanno distogliendo l’attenzione dal dramma umano delle famiglie colpite da un lutto e dal grande problema per migliaia di lavoratori che hanno la sede delle aziende, compresa la Ansaldo Energia, proprio nei pressi del ponte Morandi. A poche ore dalla tragedia ho subito chiesto una legge speciale per Genova con lo scopo di garantire alla città un’immediata risposta alla tragedia. L’idea sembra trovare proseliti, almeno nelle intenzioni, ma servono i fatti. Da parlamentare genovese chiedo, come ho già fatto nelle scorse ore, uno stop alle polemiche e alla propaganda”. Lo dichiara il deputato genovese di Possibile, Luca Pastorino.

“Bisogna ascoltare – aggiunge Pastorino – le reali esigenze dei cittadini. Il ripristino della viabilità, con una soluzione efficace, deve avvenire sicuramente in tempi rapidi. Ma la velocità deve coniugarsi a una progettazione rigorosa. Mi auguro che tutto il Parlamento sia unito, alla ricerca di fondi e soprattutto di soluzioni, in continuo e costante contatto e collaborazione con gli Enti locali, superando contrapposizioni elettoralistiche che non fanno altro che peggiorare la situazione. Mi adopererò personalmente per avviare questo lavoro, per stringere relazioni, per costruire insieme soluzioni concrete. Per Genova e per l’Italia”.

  • 343
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati