Pippo Civati: “Vi spiego perché non voto queste unioni civili”

Perché Possibile non vota la legge sulle unioni?

«Perché è una legge che sin dal primo articolo contiene degli elementi discriminatori. Discriminazioni che la stessa Monica Cirinnà ha indicato, sostenendo, lei e pure Renzi, che la stepchild adoption era “fondamentale” e che non si potevano lasciare i bambini senza diritti. Discrimina i bambini e discrimina le coppie, creando le unioni di serie B. Però vorrei che fosse chiaro che, siccome non siamo velleitari come ci viene detto, non stiamo votando contro: votiamo contro la fiducia, ovviamente, ma astenendoci sulla legge non vogliamo certo fermarla ma segnalare che non è questa la legge di cui ci sarebbe stato bisogno e che anzi si corre adesso il rischio che tutto si blocchi così per altri trent’anni».

Continua a leggere sul sito de L’Espresso 

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati