I nodi da sciogliere: la campagna di Possibile per la pace e l’accoglienza

Siamo tutti rimasti sconvolti dai fatti di Fermo. L’uccisione di Emmanuel Chidi Namdi ha fatto scoprire a molti di noi il razzismo e le sue conseguenze: in un pomeriggio qualsiasi di luglio, in una cittadina della provincia italiana, con il caldo che rallenta ogni cosa, l’odio può esplodere con tutta la sua violenza. E’ l’orrore, come lo abbiamo definito ieri.

Da mesi, oramai, siamo al lavoro per costruire una proposta sull’accoglienza, che parta dai dati, dai numeri, dalle ragioni di fondo. E che lo faccia con il rigore che ci contraddistingue, che non si fermi alla superficie delle cose, ma che risalga le catene logiche: se le persone migrano – come sempre hanno migrato nella storia – ci sono delle ragioni. Se migrano perché sono costrette, forzate, da persecuzioni, fame, sconvolgimenti climatici, è un nostro dovere giuridico e morale accoglierle: sta a noi decidere se farlo con intelligenza, generando processi virtuosi, o se lasciare tutto nelle mani di mafia capitale.

E’ una questione di scelte. La nostra scelta, oggi, è quella di non cedere ai populismi, di non cadere nella trappola dei commenti delle destre, ma di mettere a disposizione di tutte le persone che si reputano costruttrici di pace, di inclusione, di convivenza, “I nodi da sciogliere – Manifesto per la pace e il diritto a vivere una vita degna”. Perché non è il tempo della paura, ma è il tempo di guardarci negli occhi e dire che possiamo costruire un mondo migliore, ma possiamo farlo solo con le forze che abbiamo a disposizione. Spiegando, raccontando, mettendo in pratica e diffondendo gli esempi virtuosi, costruendo una cultura e facendo politica.

Nei prossimi mesi il nostro impegno sarà totale, su e giù da questa penisola che si protende naturalmente nel Mediterraneo. Viaggiate insieme a noi: leggete e diffondete il manifesto. Date la vostra adesione, come singoli, come associazioni, come comitati. Scrivete a [email protected], e mettiamoci in cammino. 

[SCARICA IL MANIFESTO IN PDF]

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati