Governo, Brignone: Donne siano protagoniste, finora trattativa tutta al maschile

#

“Se il buongiorno di vede dal mattino, come si suol dire, la situazione non è delle più incoraggianti. Il protagonismo delle donne, per cui continuiamo a batterci ogni giorno, è totalmente assente: nella fase di formazione dell’esecutivo, la presenza è stata quasi tutta al maschile. E gli effetti della muscolarità fine a se stessa sono davanti agli occhi di tutti. Per questo spero che nella squadra dei ministri del governo le donne siano protagoniste”. Lo dichiara la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone, parlando della composizione dell’eventuale nuovo governo.

“In questi giorni – aggiunge Brignone – leggo dichiarazioni non proprio positive in tal senso, compresa l’ultima del presidente incaricato Giuseppe Conte. Sembra quasi che la presenza femminile sia un tema agitato per spruzzare un po’ di novità sulla composizione del nascente esecutivo. Ecco, se questa è la base di partenza, non ci siamo proprio. Serve un protagonismo delle donne reale non un’operazione fatta ‘tanto per'”.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati