Congresso 2015 – proposte statutarie: risultati prima sessione di voto su piattaforma e inizio della seconda

Come previsto dal regolamento congressuale e come più volte comunicato in questi giorni, alle 23:59 di oggi, lunedì 21 dicembre, si è conclusa la prima sessione di voto sulle proposte statutarie, con il seguente risultato:


Totale votanti: 1826 (pari al 38,26% dei 4773 iscritti, ovvero degli aventi diritto)

Voti sulle singole proposte:

LA SFIDA POSSIBILE, UN PARTITO-WIKIPEDIA: I NEURONI: 20,92% (382 voti)

LIBERTÀ È PARTECIPAZIONE: 33,24% (607 voti)

UNO STATUTO PER FAR DECIDERE LE PERSONE: 40,20% (734 voti)

Nessuna proposta: 5,64% (103 voti)

In base all’articolo 15 dello Statuto e come preannunciato, poiché nessuna proposta ha raggiunto il quorum richiesto dalla prima votazione, corrispondente alla maggioranza assoluta degli iscritti, dalle 00:00 di martedì 22 (ovvero, da adesso) e fino alle 23:59 di mercoledì 23 dicembre è aperta la seconda sessione, in cui sempre in base all’articolo 15 sarà approvata solo la proposta che otterrà la preferenza di almeno i tre quinti dei votanti.

Il risultato definitivo del voto sarà pubblicato al termine della seconda sessione.

Abbiamo già inviato a tutti gli iscritti le credenziali di accesso, coloro che non avessero ancora provveduto sono invitati a sbrigare le formalità di completamento della registrazione con anticipo e non all’ultimo minuto, in modo da poter fornire assistenza con sufficiente anticipo in caso di problemi.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati

Comments (1)

[…] sessione svolta il 20 e 21 dicembre e conclusa senza che nessuna proposta raggiungesse il quorum (qui i risultati), come previsto dal regolamento congressuale e come più volte comunicato in questi giorni, alle […]

I Commenti sono chiusi.