Verona, 13 dicembre: l’Italia Possibile si fa

«L’Olivo è forte, resistente, ben radicato nella sua terra. È l’albero di un’Europa mediterranea, che conosce il mare e la montagna, la pianura, i laghi e le colline. Ama il sole e resiste all’inverno». Sono queste le parole con cui si apriva l’introduzione di un libricino di ottanta pagine intitolato «Governare l’Italia. Manifesto per il cambiamento». Correva l’anno 1995 e Romano Prodi presentava il proprio programma di governo mettendolo nero su bianco e rendendolo disponibile a tutti. L’Ulivo nasceva – scrive Prodi – in «un clima ad un tempo di sollievo e di entusiasmo; di sollievo perché finiva la politica a senso unico; e di entusiasmo grande, generalizzato, diffuso in tutte le regioni italiane».

A venti anni di distanza ci ritroveremo a Verona, il 13 dicembre, con le migliori intelligenze, perché il sollievo e l’entusiasmo degli Stati generali di Napoli si trasformino in un programma di governo per l’Italia dei prossimi venti anni: «L’Italia Possibile».

L’appuntamento è per domenica 13 dicembre, a Verona, presso la Fonderia aperta, situata in via del Pontiere 40/A, dalle 9.30 alle 15.

Interverranno Vincenzo Visco, Mario Seminerio, Gianfranco Pasquino, Vito Gulli, Francesca Coin, Camilla Seibezzi, Veronica Caciagli, Maurizio de Giovanni, Peppe Allegri, Gianfranco Viesti, Maurizio Franzini, Michele Raitano, Luigi Corvo, “i Diavoli” e tanti altri. Insieme a loro costruiremo il programma di governo dell’Italia Possibile.

La partecipazione è aperta a tutti.

Per organizzare al meglio la giornata vi chiediamo, però, di segnalarci la vostra presenza cliccando qui, così da avere una stima accurata dei partecipanti.

Come sempre non abbiamo sponsor, se non tutti voi. Ogni contributo è importantissimo per permetterci di coprire le spese di organizzazione e continuare a fare politica liberamente. Anche una piccola donazione può fare la differenza. Puoi farla cliccando qui.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati

Comments (2)

[…] il programma qui. Ci occuperemo dei prossimi vent’anni, con lo spirito che animò chi si presentò […]

[…] per cambiare il paese. Dopo 20 anni, domenica 13 dicembre, ci troveremo a Verona per scrivere «L’Italia Possibile»: un nuovo programma di governo per l’Italia da qui ai prossimi vent’anni. Ecco chi sono […]

I Commenti sono chiusi.