Solidali con i rider, uguali nei diritti

Per ribadire a tutte e tutti che non esiste contrapposizione tra diritti civili e sociali. Oggi è il tempo di essere solidali con i riders, i lavoratori sfruttati della filiera del food-delivery e dell'economia di piattaforma.
#

Lesbians and Gays Support the Miners, ricordate? Se la prima volta fu Rivolta, per la visibilità negata, poi arrivò il tempo della solidarietà con i minatori, come raccontato nel film Pride

Per ribadire a tutte e tutti che non esiste contrapposizione tra diritti civili e sociali. Oggi è il tempo di essere solidali con i riders, i lavoratori sfruttati della filiera del food-delivery e dell’economia di piattaforma.

E allora rilanciamo: Lesbiche e gay sostengono i Riders!

Nessuna vergogna, ma orgoglio. È il pride, non si scende a compromessi. Anche se nella lista degli sponsor del Pride di Milano compaiono i nomi dei più importanti marchi della gig economy, noi marceremo accanto ai lavoratori e porteremo le loro istanze anche in questo corteo. Perché è qui che dovrebbero trovare luogo e non altrove, proprio come è scritto nel documento del Milano Pride che abbiamo sottoscritto con estrema convinzione.

Pride significa orgoglio di essere se stessi alla luce del giorno. Significa essere liberi e allo stesso tempo uguali, in dignità e diritti. Una libertà ed una uguaglianza che i lavoratori sottopagati, sfruttati e soggetti a rischi per la loro incolumità non possono assaporare pienamente. Noi siamo con loro così come siamo al fianco della Comunità LGBTI! Anche per questo e nonostante questo ci vediamo sabato al Milano Pride.

Gianmarco Capogna, Possibile LGBTI+

Davide Serafin, Giusta Paga

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati