Rai, Brignone-Morace (Pos): Perché Nazionale femminile non va su Rai 1?

Lanciamo un appello all tv di Stato - aggiungono Brignone e Morace - per consentire la trasmissione della partita su Rai 1: il calcio non è solo quello maschile, ma esiste un movimento complessivo di grande valore che difende i colori azzurri.
#

“In un anno particolarmente difficile per il calcio italiano, con la Nazionale maschile assente al prossimo Mondiale, la Rai ha l’occasione di lanciare un bel segnale al movimento calcistico: trasmettere su Rai 1 la partita decisiva della nazionale femminile per la qualificazione al Mondiale. La azzurre contro il Portogallo hanno la grande occasione di accedere alla fase finale della Coppa del Mondo. Ma viale Mazzini non sembra voler cogliere questa opportunità: così ha inserito il match solo nella programmazione di Rai Sport“. Lo dichiarano la segretaria di Possibile, Beatrice Brignone, e Carolina Morace, ex calciatrice e ora esponente di Possibile.

“Lanciamo un appello all tv di Stato – aggiungono Brignone e Morace – per consentire la trasmissione della partita su Rai 1: il calcio non è solo quello maschile, ma esiste un movimento complessivo di grande valore che difende i colori azzurri. Diamo la possibilità alle nostre calciatrici di avere massima visibilità e il pieno supporto degli appassionati, e non, del calcio”.

  • 278
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati