Quale scuola per quale società? A Bologna il 22 ottobre!

Saremo a Bologna, il 22 ottobre, per una intera giornata organizzata da Possibile e dedicata alla scuola
#

La formazione intellettuale, culturale, sentimentale e civile delle giovani generazioni curata dalla scuola pubblica statale deve occupare uno spazio centrale in un progetto politico che riporta in primo piano il problema della disuguaglianza.

Dalla nascita di Possibile ci siamo messi in ascolto di chi nella scuola lavora, di chi vi si forma e delle cittadine e dei cittadini; abbiamo creato e colto occasioni di confronto anche con comitati ed associazioni che, per far fronte alle necessità crescenti di una Scuola sempre meno attenta a “rimuovere gli ostacoli”, vi svolgono interventi efficaci che non possono però correre il rischio di restare estemporanei.

Saremo a Bologna, il 22 ottobre, per una intera giornata organizzata da Possibile dedicata alla scuola, e aperta a tutti: insegnanti, lavoratori della scuola, studenti, genitori, cittadine e cittadini. Con l’obiettivo di portare avanti i nostri lavori, di affinare e ampliare ulteriormente le proposte contenute nel Manifesto, e di tracciare delle linee programmatiche che possano essere il punto di partenza per un confronto più ampio sul tema con tutti i cittadini, le associazioni, gli altri partiti della sinistra.

A questo fine abbiamo previsto una mattinata di lavoro su quattro temi; nel pomeriggio, i coordinatori dei tavoli relazioneranno sul lavoro svolto, alla presenza di rappresentanti politici e sindacali a cui chiediamo di ascoltare e di raccontarci il loro punto di vista.

L’ascolto è stato e sarà, quindi, il centro della nostra proposta: per questo, da oggi, vi invitiamo ad inviarci i vostri contributi scrivendo a [email protected].

Per registrare la tua partecipazione compila il form presente qui.

PROGRAMMA

QUALE SCUOLA PER QUALE SOCIETÀ?
Domenica 22 ottobre 2017, dalle ore 9.15
CENTRO COSTA, VIA AZZO GARDINO, 48, BOLOGNA

Introducono i lavori:
• Eulalia Grillo – Possibile
• Elly Schlein – Europarlamentare Possibile

Dalle 10.00 alle 13.00 si terranno 4 tavoli di lavoro sugli aspetti individuati come aree di discussione: 1) Saperi e pratiche per una scuola possibile; 2) Educazione alle differenze; 3) Dispersione scolastica e revisione dei cicli di istruzione; 4) Professione docente.

Interverranno nel pomeriggio:
• CLAUDIA PRATELLI responsabile nazionale Scuola, Università e Ricerca di Sinistra italiana
• GIOVANNA CAPELLI responsabile nazionale scuola PRC
• FRANCESCA RUOCCO segretaria organizzativa FLC CGIL.
• MARIA PIA PIZZOLANTE coordinamento nazionale Campo Progressista
• MARCO MACCIANTELLI responsabile scuola di  Art.1 – MDP Bologna
• GIUSEPPE D’APRILE segretario nazionale UIL Scuola

Chiude i lavori:

GIUSEPPE CIVATI
segretario di Possibile

COME ARRIVARE

Il Centro Costa si trova dentro le mura di Bologna, tra il “Parco 11 Settembre” e il Cinema Lumiere, facilmente raggiungibile a piedi, in bici e in macchina.

In auto: uscita 5 della tangenziale, direzione centro. Parcheggio: vicino al Centro Costa si trova il “Parcheggio Multipiano Riva Reno”, i costi vanno dai 2,35 euro fino ad un massimo di 15 euro. In alternativa si può cercare tra i parcheggi “blu” al di fuori di porta Lame (la domenica è gratuito).

In treno: scendere a Bologna Centrale e seguire le indicazioni per l’uscita”Piazza delle Medaglie D’oro”. Il Centro Costa si raggiunge a piedi in quindici minuti.

  • 236
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati