Per il decimo anno di Politicamp ci spostiamo al mare! — #Politicamp2019

Come da 10 anni succede saranno tre giorni di buona politica, dove la festa, l’impegno e l’approfondimento si incontrano con lo sguardo rivolto al futuro

[vc_row][vc_column][vc_column_text]L’annuale radu­no di Pos­si­bi­le quest’anno si ter­rà a Seni­gal­lia, dal 19 a 21 luglio a pochi metri dal­la spiag­gia.

Il tema di quest’anno sarà il Futu­ro, in tre gior­ni di dibat­ti­ti, for­ma­zio­ne e appun­ta­men­ti cul­tu­ra­li che avran­no come pro­ta­go­ni­sti asso­lu­ti il Pia­ne­ta, le gio­va­ni (e gio­va­nis­si­me) gene­ra­zio­ni e le donne.

Stia­mo orga­niz­zan­do anche un camp spe­cia­le pen­sa­to per i più pic­co­li, per­ché la poli­ti­ca non ha età e non è mai trop­po pre­sto per inte­res­sar­si e pren­der­si cura del pro­prio pez­zet­to di mondo.

Come da 10 anni suc­ce­de saran­no tre gior­ni di buo­na poli­ti­ca, dove la festa, l’impegno e l’approfondimento si incon­tra­no con lo sguar­do rivol­to al futu­ro. Il Pia­ne­ta pri­ma di tut­to, che va tute­la­to ora, non abbia­mo più tem­po per con­tra­sta­re l’emer­gen­za cli­ma­ti­ca. Ascol­te­re­mo i ragaz­zi e le ragaz­ze che in que­sti mesi han­no riem­pi­to le piaz­ze ogni vener­dì per impor­re il futu­ro del pia­ne­ta (e il loro) in cima all’agenda del­la politica.
Con­ti­nue­re­mo a impe­gnar­ci per con­tri­bui­re a un sem­pre mag­gio­re pro­ta­go­ni­smo del­le don­ne, men­tre nel mon­do da Pil­lon a Bol­so­na­ro, si lavo­ra per chiu­der­le in casa e pri­var­le di dirit­ti fondamentali.

Stu­die­re­mo e ci con­fron­te­re­mo su futu­ro che è pre­sen­te, per­ché mai come ora, il momen­to per costruir­lo è ades­so e cia­scu­no di noi deve sen­tir­si chia­ma­to in causa.

Cia­scu­no di noi può e deve impe­gnar­si in pri­ma per­so­na, anche le bam­bi­ne e i bam­bi­ni, i nostri elet­to­ri di rife­ri­men­to.

Vi dare­mo pre­sto per i det­ta­gli. Intan­to segna­te in agenda.

Vi aspet­tia­mo a Seni­gal­lia![/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.

Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter.
Partecipa anche tu!

Ultimi articoli

Il dare una pacca sul sedere a una donna non è percepito dalla maggioranza dell’opinione pubblica, e intendo non solo maschile, come una cosa grave, come un reato, ma solo, al massimo, come una sciocchezza, uno scherzo, un piccolo, insignificante, errore in una carriera di vita immacolata. 
Non basta il 1 dicembre ma serve un impegno deciso, strutturato, permanente capace di superare il mero approccio sanitario e di prevenzione e di guardare oltre, anche alla qualità della vita e alla piena inclusione delle persone sierocoinvolte. Per liberarle da uno stigma che viene dato loro da una società che ha ancora paura di affrontare questo tema.