Nuove Autorità di Sistema Portuale, Andrea Maestri: Delrio ingaggia “fantasisti”, per operazione di facciata

“Mi piace pensare di essere stato io l’artefice della nuova trovata del Ministro Delrio che, forse sollecitato e infastidito dal mio question time del 27 Luglio, durante il quale l’ho accusato di essere il principale protagonista di una vicenda, quella dell’Autorità Portuale di Ravenna, opaca e piena di buchi neri, ha poi dato il via alla raccolta di manifestazioni di interesse per trovare” profili qualificati ” per gli incarichi di Presidenti delle Nuove Autorità di Sistema Portuali”  – dichiara Andrea Maestri deputato di Possibile.

“Sul sito del Ministero si legge che “Gli interessati possono inviare il curriculum, specificando per quale Autorità di sistema portuale ci si candida, entro il 4 settembre 2016 al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti… il ruolo, i compiti e le caratteristiche dei Presidenti delle nuove Autorità di Sistema portuale sono descritti nel decreto legislativo approvato il 28 Luglio 2016″, e che il Presidente viene “scelto fra cittadini dei Paesi membri dell’Unione europea, aventi comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale.”- Maestri continuando l’analisi sottolinea – “Sarebbe un’ottima iniziativa se non fosse che, leggendo con attenzione l’avviso protocollato il 3 Agosto 2016 – quindi dopo l’approvazione del Decreto e anche dopo (sarà un caso?) il mio question time – al termine ci si rende conto di trovarsi di fronte a un’eccezionale trovata di “fantasisti”  ingaggiati dal Ministro, che hanno inventato un’operazione di facciata bella e buona.

Infatti, nell’avviso è scritto “Si precisa che il presente avviso non ha natura concorsuale, ma è pubblicato al solo fine di raccogliere le eventuali manifestazioni di interesse. Pertanto non è prevista alcuna procedura selettiva, non verrà redatta e pubblicata alcuna graduatoria, né sarà reso pubblico l’elenco di coloro che avranno presentato il proprio curriculum“. – conclude quindi Maestri – “Operazione trasparente quindi! A pensar male degli altri si fa peccato, ma spesso si indovina… Quali sono quindi il motivo e lo scopo di questo avviso, se non far credere che  i nomi dei futuri Presidenti  non siano già decisi?

Ricordo a questo proposito, anche ciò che è stato detto per la nomina del Presidente del porto di Ravenna già il 6 luglio, quando i giornali pubblicavano la notizia di un incontro a Roma tra il Sindaco De Pascale e Delrio, e durante il quale il Ministro “ha confermato che la nomina della nuova governance dell’Autorità Portuale avverrà in tempi ristretti“.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati