Lavoro, Brignone-Civati: Raccolta fondi e parte 2X1000 per operai Pernigotti

#

La situazione dei lavoratori della Pernigotti è inaccettabile per un Paese civile: sono senza stipendio da sette mesi né hanno la Cassa integrazione per un errore di compilazione dei moduli. Per questo abbiamo deciso di lanciare una campagna di supporto alle famiglie, per aiutarle in una vicenda davvero vergognosa. Possibile farà la sua parte: contribuiremo con le risorse raccolte attraverso il 2×1000 e mettiamo a disposizione questo ulteriore canale di aiuto, su GoFundMe, ai lavoratori e alle lavoratrici in difficoltà, per loro e le loro famiglie”. Lo dichiarano la segretaria e il fondatore di Possibile, Beatrice Brignone e Giuseppe Civati, annunciando il crowdfunding per i lavoratori della Pernigotti all’indirizzo web https://www.gofundme.com/un-sostegno-ai-lavoratori-della-pernigotti.

“Tutti i fondi che raccoglieremo – aggiungono Brignone e Civati – saranno interamente versati al Conto Corrente aperto dalla Caritas della Diocesi di Tortona, che si era già mobilitata nei mesi scorsi in favore degli operai Pernigotti. Nell’attesa che chi ha il dovere, umano e politico, di intervenire intervenga. Al più presto”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati