Il Consiglio Comunale di Torino approva l’ordine del giorno per Silvia Romano

#

È stato approvato con un voto all’unanimità l’Ordine del Giorno al Consiglio comunale presentato dalla Consigliera di Torino in Comune Eleonora Artesio lo scorso 19 marzo. L’ordine del giorno impegna la Giunta ad esporre la sua foto all’ingresso del Municipio perché non venga dimenticata ma, soprattutto, a sollecitare il Governo affinché assuma ogni iniziativa per la sua liberazione.
“La solidarietà espressa e l’impegno assunto dal Comune di Torino per Silvia Romano – commenta la consigliera Eleonora Artesio – ci fanno sperare nel nostro Paese, bello grazie a quei giovani ricchi di volontà e di intelligenza; civile quando le istituzioni ri-trovano i principi per rappresentare la comune umanità su cui fondare relazioni internazionali e rapporti tra le genti”.

Il testo è già stato presentato in altri comuni d’Italia, a partire da una mozione scritta da Stefano Artusi e messa a disposizione da Possibile per chi voglia intraprendere un’iniziativa analoga.
Da Torino arriva un segnale importante sulla vicenda di Silvia. “Spero che tutte le città italiane facciano lo stesso. Grazie a Eleonora Artesio e a tutti coloro che hanno lavorato a questo obiettivo”, dichiara Giuseppe Civati, che tutti i giorni ricorda Silvia, insieme alle persone che non si rassegnano al silenzio e all’indifferenza: da Il Salto e Anarkikka, a tutti quelli che chiedono che si faccia tutto il possibile per garantire il suo ritorno a casa.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati