Catalogna, Civati: Condanna a violenta repressione

catalogna
“Le terribili immagini di repressione che arrivano dalla Catalogna confermano l’errato approccio del governo spagnolo rispetto al referendum organizzato in Catalogna. Ci eravamo mobilitati per chiedere che si trovasse una soluzione politica al conflitto che si era aperto tra il governo spagnolo e la Generalitat de Catalunya. Invece si è arrivati a una violenza da condannare”. Lo dichiara il deputato e segretario di Possibile, Pippo Civati, su quanto sta avvenendo in Catalogna.
“Le notizie e le immagini che ci giungono da Barcellona e dal territorio catalano – aggiunge il leader di Possibile – sono motivo di grave preoccupazione e di forte indignazione per tutti i democratici, europei e non solo. Vogliamo con questo esprimere la nostra vicinanza ad Ada Colau, a Barcellona città di pace e alle cittadine e ai cittadini catalani”.

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Post Correlati