#ARipetizione. La scuola di Politica di Possibile

1

#ARipetizione

È questo il nome della scuola politica di Possibile: perché, come spiega Søren Kierkegaard (La ripetizione, 1843): «La dialettica della ripetizione è semplice: ciò che infatti viene ripetuto, è stato, altrimenti non potrebbe venire ripetuto; ma proprio il fatto che ciò è stato determina la novità della ripetizione. Dicendo che ogni conoscere è ricordare, i Greci dicevano: «l’intera esistenza attuale è esistita». Dicendo che la vita è una ripetizione, si dice: «l’esistenza passata viene a esistere ora». Senza la categoria di reminiscenza o di ripetizione, la vita intera svanisce in un rumore vuoto e inconsistente.»

La “didattica”, se così si può chiamare, sarà organizzata in cicli di tre lezioni online della durata massima di 30 minuti ciascuna, corredate di materiale di supporto a discrezione di chi tiene la lezione.

Le relatrici e i relatori sapranno portare le proprie conoscenze, allargare i nostri orizzonti e favorire una più vasta capacità di elaborazione politica e programmatica.

Come in ogni scuola che si rispetti, alla fine di ogni lezione ci saranno i “compiti” a casa: tre “azioni” finali da svolgere per chi segue il corso di formazione, per proseguire in un’azione culturale, divulgativa e comunicativa della nostra proposta politica.

#ARipetizione inizierà lunedì 15 marzo, con la lezione di Giuseppe Civati. 

Se ricevi le nostre newsletter, riceverai il link per vedere le lezioni (che resteranno a tua disposizione per vederle e rivederle quando vuoi) senza dover fare altro. Se ancora non le ricevi, compila questo form e ti invieremo il link via mail.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait