Migranti, Civati: Naufraghi a pagamento? Da Salvini parole atroci

Nell'escalation di volgarità e attacchi spietati alle Ong, Salvini riesce a trovare parole sempre più atroci. Adesso addirittura inventa il 'naufrago a pagamento', come se fosse una crociera promossa dalla Sea Watch.
#

“Nell’escalation di volgarità e attacchi spietati alle Ong, Salvini riesce a trovare parole sempre più atroci. Adesso addirittura inventa il ‘naufrago a pagamento’, come se fosse una crociera promossa dalla Sea Watch. Queste affermazioni, purtroppo, trovano seguito con provvedimenti brutali: basti pensare al decreto Sicurezza bis, licenziato dal Consiglio dei ministri. Ed è stato approvato come una leggina di secondo piano”. Lo dichiara Giuseppe Civati, fondatore di Possibile.

“La delegittimazione di chi salva vite in mare – aggiunge Civati – ha rappresentato un grave passo in avanti verso la negazione dei diritti umani e delle convenzioni internazionali. Un fatto assurdo di per sé. Eppure il ministro dell’Interno riesce a spingere il limite sempre oltre. Con il solo scopo di conquistare qualche voto sulla pelle degli ultimi”.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait