L’Italia Possibile: domenica 13 a Verona (e in collegamento con tutta Italia)

L’Italia Possibile è quella che vorremmo per i prossimi vent’anni, è un progetto di governo che parte e si costruisce dal basso, mobilitando le competenze diffuse, ed è il titolo dell’evento in cui discuteremo di tutto questo domenica 13, con tanti ospiti e compagni di viaggio, alla Fonderia Aperta di Verona.

L’appuntamento è quindi per domenica, dalle 10 alle 14 circa, presso la Fonderia Aperta di via del Pontiere 40 a Verona.

Interverranno Vincenzo Visco (già ministro delle Finanze), Mario Seminerio (economista), Gianfranco Pasquino (politologo), Vito Gulli (imprenditore), Francesca Coin (sociologa), Camilla Seibezzi (attivista per i diritti civili), Veronica Caciagli (presidente di Italian Climate Network), Maurizio de Giovanni (scrittore), Peppe Allegri (autore de Il quinto stato), Gianfranco Viesti (docente di Economia), Maurizio Franzini (docente di Economia), Michele Raitano (ricercatore di Politica economica), i Diavoli (Il progetto collettivo di cronaca finanziaria fondato da Guido Maria Brera), e numerosi altri ospiti.

Infine, Pippo Civati presenterà le campagne di Possibile, – sia quelle in corso che le prossime – organizzate sul web attraverso strumenti informatici e relazionali non ancora sperimentati da altri soggetti politici in Italia. Per un partito ad alto tasso di partecipazione, che cerca il contatto diretto con le persone e si organizza grazie agli strumenti più moderni.

Da Verona prenderanno forma le Vie Possibili, i progetti locali portati avanti dai comitati di tutta Italia, collegati in rete fra loro per lo scambio di informazioni e buone pratiche, e partirà un grande censimento delle competenze tra iscritti, simpatizzanti e chiunque sia interessato a collaborare, dal basso e con il coordinamento del Comitato scientifico, in una formula wiki inedita per la politica italiana, alla scrittura del programma di governo dei prossimi vent’anni, quello appunto dell’Italia Possibile. Dicembre sarà inoltre il mese di inizio delle votazioni congressuali, e per la prima volta un partito italiano celebrerà il suo congresso votando anche su piattaforma online.

In tutta Italia i comitati di Possibile organizzano per domenica gruppi di ascolto per partecipare a distanza all’appuntamento, che sarà trasmesso in diretta streaming su Possibile.com, e in particolare a Napoli, Milano, Roma, Firenze, Genova, Palermo, Cagliari, Aosta, Ragusa, Catania, Rosignano, Agropoli e in altre località che si stanno aggiungendo man mano (consigliamo di consultate le pagine Facebook dei vari comitati locali per avere informazioni aggiornate).

A seguire, ci troveremo tutti insieme presso Gnoc & Lambrusc, in vicolo Volto Cittadella (a 500 metri dalla Fonderia Aperta), per un brindisi e un rinfresco, e per farci gli auguri in vista delle prossime feste.

Anche questo evento, come sempre in passato e come in tutto questo primo anno di vita di Possibile, è organizzato grazie all’impegno di molti volontari e al sostegno economico delle vostre offerte, senza sponsor occulti. Per contribuire e consentirci di proseguire con il progetto di Possibile, si può effettuare una donazione cliccando qui.

  •  
  •  
  •  
  •  

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.
Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter. Partecipa anche tu!

Iscriviti alla newsletter di Possibile

Please wait

Post Correlati

Comments (1)

[…] Qui troverete tutte le informazioni del caso. Ci vediamo a Verona domenica 13 dicembre, a partire dalle 9.30. […]

I Commenti sono chiusi.